Categoria: Idee

Tecniche di rilievo del patrimonio architettonico esistente
per una gestione delle informazioni tramite il metodo BIM

di Emanuele Cappetta In generale, quando si pensa al mondo dell’Architettura, dell’Ingegneria e delle costruzioni in genere, ci si riferisce al “nuovo”, ma attualmente, soprattutto in Italia, rapportarsi con l’esistente è la sfida che i professionisti di questo settore devono affrontare. L’Italia, proprio in questo senso, da tempo, sta cercando di favorire un cambiamento attraverso il programma INNOVance, nato nel 2011, che ha l’obiettivo di creare il primo database nazionale…

Evoluzione e crescita attraverso
un gruppo di lavoro dinamico.
L’esperienza in Fabrica

di Michele Codeglia È stato interessante e faticoso fondere storie così lontane e diverse, che necessariamente ci rendono persone diverse, in molti casi in modo profondo. Un percorso che unisce le persone non nasce necessariamente dalla chiara e limpida condivisione di un obiettivo, ma piuttosto dalla curiosità di un confronto, dalla prevedibile fatica nell’incastrare tutti i tasselli, dalla voglia di apprendere nuovi metodi e anche nuovi atteggiamenti verso le situazioni…

La rivoluzione del BIM

di Michele Codeglia Fabrica (io e Sara) è intervenuta a una conferenza sul BIM (Building Information Modelling) presso l’Ordine degli Architetti e PPC di Pistoia. Siamo stati invitati dal professor Paolo Fiamma, ingegnere, considerato un vero luminare del BIM, non solo in Italia, direttore del Master in Building Information Modeling e BIM Manager all’Università di Pisa. Siamo stati coinvolti per offrire un’esperienza concreta circa l’implementazione reale della metodologia BIM all’interno…

Cento storie per una nuova idea (sostenibile) di costruzione e ricostruzione

di Paolo Marcesini Da tempo ho deciso di approfondire tutti i temi che riguardano il rapporto tra economia circolare, sostenibilità, progettazione e (ri)costruzione. Ristrutturare il patrimonio edilizio nazionale vuol dire affrontare le sfide dei cambiamenti climatici e rendere più belle e vivibili le nostre città, andare incontro ai nuovi stili di vita più sobri e responsabili; aumentare l’efficienza energetica riducendo al contempo i consumi, l’inquinamento e le bollette; garantire la…