Sostenibilità ed Economia Circolare.
Assemblea nazionale
di Legacoop a Lerici

Possono la sostenibilità e l’economia circolare essere l’occasione per far ripartire tutta la filiera dell’edilizia e della progettazione?

Le Cooperative di Progettazione e Ingegneria associate a Legacoop si riuniscono il 5 luglio a Lerici, presso il Centro Ricerche Enea di Santa Teresa, per una giornata di studio e di dibattito. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Fabrica, società cooperativa di architettura, ingegneria e delle professioni tecniche della Spezia.

Se si assume che la “trasformazione” dello scarto da mero rifiuto da smaltire a materia prima “seconda”, rilavorabile e riutilizzabile, è una delle chiavi che consente di traghettare fuori dalla crisi – economica, occupazionale e ambientale – quasi tutti i settori produttivi, si tratta allora di definire e conoscere le metodologie e le tecnologie che consentono questo nuovo approccio nel settore dell’edilizia.

L’Assemblea discuterà proprio di questi temi. Dal trattamento degli scarti provenienti dall’attività di costruzione e demolizione all’applicazione del BIM per l’analisi del ciclo di vita degli edifici; dal restauro sostenibile dei Beni Culturali ai Criteri Minimi Ambientali nell’edilizia, dai nuovi materiali per costruire alle ristrutturazioni ad alta efficienza energetica, sempre guardando ai casi concreti e alle buone pratiche realizzate in Italia.

All’introduzione ai lavori di Marco Mingrone, Responsabile Settore Progettazione Ingegneria e Consulting di Legacoop, seguirà l’illustrazione delle attività di ENEA sulla chiusura del ciclo nel settore C&D (Costruzione e Demolizione) da parte di Francesca Ceruti, Dipartimento Sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali ENEA.

Entrando nello specifico della progettazione edilizia legata all’economia circolare, sono previsti gli interventi dell’ingegnere Ferdinando Sarno (Politecnica), degli architetti Francesco Felice Buonfantino (Gnosis Progetti) e Federico Bernabò, di Diego Carrara, Direttore generale ACER Ferrara, di Pasquale di Maro (Responsabile ambientale CMB) e di Davide Trapani (Presidente Edileco).

All’iniziativa possono partecipare i soci di Legacoop.

Il programma in pdf è consultabile qui.