FABRICALAB

FABRICALAB è uno spazio che abbiamo deciso di aprire in città per declinare sul campo la nostra impostazione multidisciplinare e creare una concreta occasione di formazione, lavoro e ricerca.

La nostra attività avrà un’impronta decisamente orientata al fare e al fare insieme e si rivolgerà sia a giovani laureati sia a professionisti già affermati nel settore della progettazione e della costruzione. Un laboratorio di esperienze che potrà diventare all’occasione un contenitore per project work, co-working, workshop ed eventi legati all’architettura, all’ingegneria, alle arti grafiche, ai mestieri e alle professioni tecniche. FABRICALAB è per noi un’esperienza di crescita e un modo nuovo di sviluppare una società di progettazione.

FABRICALAB si trova a La Spezia in Via Zara 22, a 10 minuti dalla stazione ferroviaria.

BIM MEP WORKSHOP

Dopo l’esperienza di FabricaLab BIM Working Team 2019, FabricaLab diventa MEP.

FabricaLab BIM MEP Workshop è un progetto che si svilupperà nel mese di Ottobre con l’obiettivo di creare un team di progettisti, ingegneri, architetti, tecnici e studenti che possano condividere un percorso di formazione mirato ad approfondire i metodi e gli strumenti BIM essenziali per affrontare un processo di pianificazione, creazione e gestione di un progetto MEP secondo le nuove tecnologie.

La prima parte del corso riguarda una formazione specifica su software Autodesk Revit con l’obiettivo di comprendere la filosofia del software di authoring, nozioni di modellazione in ambiente MEP secondo famiglie di sistema e caricabili, template, utilizzo di modelli collegati per il coordinamento multidisciplinare, la logica del worksharing per il lavoro in team, regole di codifica e standard per la gestione del file di progetto.

La seconda parte del corso prevede un percorso di formazione specifica su MagiCAD, plugin per la modellazione e il calcolo di sistemi complessi HVAC e piping integrato in Autodesk Revit. Verranno illustrati i metodi per la creazione di dataset e regole di calcolo al fine di effettuare dimensionamenti e bilanciamenti di reti e sistemi.

La terza parte del corso riguarda MCS ArchVISION RP, plugin per la computazione dinamica in ambiente Autodesk Revit che permette di associare a famiglie e istanze una o più voci di listino secondo differenti preziari e regole di misurazione in funzione di super-categorie, categorie, sub-categorie e struttura WBS al fine di esportare il computo direttamente in ACCA Primus.

Il workshop prevede una serie di interventi da parte di produttori quali Caleffi, Clivet, Samsung e RDZ con l’obiettivo di avvicinare il progettista e l’intera filiera alle maggiori realtà di produzione e distribuzione di soluzioni e sistemi MEP, le quali avranno l’occasione di presentare i propri prodotti e le proprie librerie di famiglie BIM, condividendo con il team idee e filosofia legate al mondo del BIM e confrontandosi in merito a necessità, obiettivi e sviluppi.

L’ultima settimana del mese prevede un laboratorio pratico finalizzato allo sviluppo di un progetto pilota MEP che racchiude e concretizza tutti gli aspetti e le tematiche precedentemente affrontate attraverso un reale flusso di lavoro tra diversi attori e discipline. A partire dagli schemi di impianto verranno modellati reti e sistemi che saranno a loro volta dimensionati e bilanciati secondo le specifiche regole di calcolo impostate in MagiCAD. Ad ogni elemento del modello verrà associata la corrispettiva tariffa da listino, al fine di controllare costantemente il valore e il prezzo dell’opera progettata ed esportarne il computo metrico. Tutta l’attività sarà condotta insieme a progettisti MEP di Fabrica e Politecnica.

Il workshop avrà luogo nella sede di FabricaLab a La Spezia in Via Zara 22. Le lezioni si svolgeranno dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00 nei giorni infrasettimanali, e dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il sabato.
Il workshop rilascia una certificazione che attesta la tipologia di attività svolte in relazione al numero di ore impegnate, comprese le ore di attività formative con docente certificato Autodesk e MagiCAD.
L’iscrizione al workshop corrisponde ad avvenuto pagamento della quota di partecipazione. Le iscrizioni chiuderanno a metà settembre. Al momento il numero massimo di partecipanti ammessi è di 8 persone.
Per ulteriori informazioni scrivete all’indirizzo e-mail bim@fabricalab.eu o telefonate al numero 0187768100.

BIM WORKING TEAM / LA SPEZIA

Nei mesi di giugno, luglio e settembre prossimi saranno attivati percorsi di Project Work in collaborazione con l’Università degli Studi di Pisa.
Svolgeranno il Project Work presso FABRICA alcuni partecipanti del Master di secondo livello dell’Università di Pisa in ‘Building Information Modeling’. Durante il Project Work saranno affrontati percorsi di studio legati al perfezionamento di diversi flussi di lavoro in ambito BIM.
Il progetto prevede la creazione di un laboratorio di ricerca e condivisione dove i partecipanti avranno l’occasione di sperimentare e di toccare con mano il lato più vero e concreto del BIM.
Libri, definizioni, teoria e normative verranno reinterpretati e rivisti alla luce del BIM più pratico che chi ha deciso di intraprendere questa strada ben conosce.
Da qui l’idea di proporre un percorso condiviso e di gruppo: fare BIM significa fare rete, collaborare, lavorare insieme e abbandonare l’ormai superata idea di professione come chiusura e antagonismo nei confronti del proprio vicino.
Fare BIM significa essere consapevoli che tutto ciò che fino a ieri era bianco, oggi è verde e domani sarà arancione, significa scontrarsi con una serie di problematiche quotidiane mai rintracciate nei libri di testo.
Non solo. Pianificare un investimento significa cercare, informarsi, provare e riprovare a ottenere un risultato percorrendo una determinata strada, trovare la soluzione e capire che la strada appena percorsa è sicuramente quella da evitare. Significa scoprire che ogni risultato è la conseguenza di studio, pratica e di una abbondante dose di entusiasmo e fantasia.
FABRICALAB vuole essere l’occasione per condividere la nostra quotidianità, un’esperienza che racconti quello che può essere la nostra realtà se cucita assieme al valore di ogni singolo giovane che parteciperà a questo laboratorio.

Il percorso formativo è organizzato secondo un tema cardine alla quale si affiancano e si innestano una serie di tematiche correlate.
Il tema principale prevede la realizzazione del modello BIM di un edificio scolastico e di parte di un centro commerciale a partire dalla scansione laser 3D dell’esistente.
Il gruppo dovrà organizzarsi secondo squadre e team al fine di portare a termine il lavoro nel minor tempo possibile con il fine di rispondere agli obiettivi finali che queste due attività, differenti per tipologia architettonica e utilizzo, richiederanno. Due strade analoghe, due differenti model uses, due modi di reinterpretare e affrontare un medesimo flusso di lavoro.
Una volta acquisita la giusta confidenza con il modello BIM, elemento assolutamente centrale e centralizzante, questi e altri modelli più o meno complessi diventeranno oggetto di differenti sperimentazioni al fine di studiare, sviluppare e approfondire una serie di analisi e flussi BIM.
Scansioni laser, computi metrici, analisi energetica, studio della luce, interferenze, dimensionamenti MEP, rendering, facility management: queste sono solo alcune delle attività BIM che FABRICA ha ad oggi cominciato a studiare e ad applicare all’interno dei propri progetti. La nostra idea è quella di condividere la nostra esperienza, e da lì partire insieme alla ricerca di nuove prospettive e sviluppi.
Oltre a queste attività il Project Work prevede una serie di momenti di formazione e confronto con differenti aziende, imprese, formatori e tecnici che hanno dato la propria disponibilità a collaborare con FABRICA per lo sviluppo di FABRICALAB.
Tutte le attività verranno minuziosamente documentate, dettagliate e scritte al fine di redigere il portfolio del Project Work e di implementare e integrare alcune schede di BEM.

La nostra idea è quella di creare un’occasione di sviluppo e di crescita umana e professionale che possa essere il più possibile variegata, interessante e completa. L’esperienza ci ha fatto senza dubbio comprendere che la figura del BIM Manager non si studia sui libri di testo, ma si forgia con il tempo e con la pratica, esperienza dopo esperienza, progetto dopo progetto, confrontandosi con gli altri e lavorando in team.
FABRICALAB è per noi un laboratorio all’interno del quale ognuno, secondo la propria attitudine ed esperienza, porta il proprio contributo e si arricchisce. È un esperimento, un’opportunità. È sicuramente un progetto che si contraddistingue per quella dose di passione e di entusiasmo che a FABRICA sicuramente non manca!

Scaricate il programma in pdf.

BIM MEP WORKSHOP

Dopo l’esperienza di FabricaLab BIM Working Team 2019, FabricaLab diventa MEP.

FabricaLab BIM MEP Workshop è un progetto che si svilupperà nel mese di Ottobre con l’obiettivo di creare un team di progettisti, ingegneri, architetti, tecnici e studenti che possano condividere un percorso di formazione mirato ad approfondire i metodi e gli strumenti BIM essenziali per affrontare un processo di pianificazione, creazione e gestione di un progetto MEP secondo le nuove tecnologie.

La prima parte del corso riguarda una formazione specifica su software Autodesk Revit con l’obiettivo di comprendere la filosofia del software di authoring, nozioni di modellazione in ambiente MEP secondo famiglie di sistema e caricabili, template, utilizzo di modelli collegati per il coordinamento multidisciplinare, la logica del worksharing per il lavoro in team, regole di codifica e standard per la gestione del file di progetto.

La seconda parte del corso prevede un percorso di formazione specifica su MagiCAD, plugin per la modellazione e il calcolo di sistemi complessi HVAC e piping integrato in Autodesk Revit. Verranno illustrati i metodi per la creazione di dataset e regole di calcolo al fine di effettuare dimensionamenti e bilanciamenti di reti e sistemi.

La terza parte del corso riguarda MCS ArchVISION RP, plugin per la computazione dinamica in ambiente Autodesk Revit che permette di associare a famiglie e istanze una o più voci di listino secondo differenti preziari e regole di misurazione in funzione di super-categorie, categorie, sub-categorie e struttura WBS al fine di esportare il computo direttamente in ACCA Primus.

Il workshop prevede una serie di interventi da parte di produttori quali Caleffi, Clivet, Samsung e RDZ con l’obiettivo di avvicinare il progettista e l’intera filiera alle maggiori realtà di produzione e distribuzione di soluzioni e sistemi MEP, le quali avranno l’occasione di presentare i propri prodotti e le proprie librerie di famiglie BIM, condividendo con il team idee e filosofia legate al mondo del BIM e confrontandosi in merito a necessità, obiettivi e sviluppi.

L’ultima settimana del mese prevede un laboratorio pratico finalizzato allo sviluppo di un progetto pilota MEP che racchiude e concretizza tutti gli aspetti e le tematiche precedentemente affrontate attraverso un reale flusso di lavoro tra diversi attori e discipline. A partire dagli schemi di impianto verranno modellati reti e sistemi che saranno a loro volta dimensionati e bilanciati secondo le specifiche regole di calcolo impostate in MagiCAD. Ad ogni elemento del modello verrà associata la corrispettiva tariffa da listino, al fine di controllare costantemente il valore e il prezzo dell’opera progettata ed esportarne il computo metrico. Tutta l’attività sarà condotta insieme a progettisti MEP di Fabrica e Politecnica.

Il workshop avrà luogo nella sede di FabricaLab a La Spezia in Via Zara 22. Le lezioni si svolgeranno dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00 nei giorni infrasettimanali, e dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il sabato.
Il workshop rilascia una certificazione che attesta la tipologia di attività svolte in relazione al numero di ore impegnate, comprese le ore di attività formative con docente certificato Autodesk e MagiCAD.
L’iscrizione al workshop corrisponde ad avvenuto pagamento della quota di partecipazione. Le iscrizioni chiuderanno a metà settembre. Al momento il numero massimo di partecipanti ammessi è di 8 persone.
Per ulteriori informazioni scrivete all’indirizzo e-mail bim@fabricalab.eu o telefonate al numero 0187768100.

BIM WORKING TEAM / LA SPEZIA

Nei mesi di giugno, luglio e settembre prossimi saranno attivati percorsi di Project Work in collaborazione con l’Università degli Studi di Pisa.
Svolgeranno il Project Work presso FABRICA alcuni partecipanti del Master di secondo livello dell’Università di Pisa in ‘Building Information Modeling’. Durante il Project Work saranno affrontati percorsi di studio legati al perfezionamento di diversi flussi di lavoro in ambito BIM.
Il progetto prevede la creazione di un laboratorio di ricerca e condivisione dove i partecipanti avranno l’occasione di sperimentare e di toccare con mano il lato più vero e concreto del BIM.
Libri, definizioni, teoria e normative verranno reinterpretati e rivisti alla luce del BIM più pratico che chi ha deciso di intraprendere questa strada ben conosce.
Da qui l’idea di proporre un percorso condiviso e di gruppo: fare BIM significa fare rete, collaborare, lavorare insieme e abbandonare l’ormai superata idea di professione come chiusura e antagonismo nei confronti del proprio vicino.
Fare BIM significa essere consapevoli che tutto ciò che fino a ieri era bianco, oggi è verde e domani sarà arancione, significa scontrarsi con una serie di problematiche quotidiane mai rintracciate nei libri di testo.
Non solo. Pianificare un investimento significa cercare, informarsi, provare e riprovare a ottenere un risultato percorrendo una determinata strada, trovare la soluzione e capire che la strada appena percorsa è sicuramente quella da evitare. Significa scoprire che ogni risultato è la conseguenza di studio, pratica e di una abbondante dose di entusiasmo e fantasia.
FABRICALAB vuole essere l’occasione per condividere la nostra quotidianità, un’esperienza che racconti quello che può essere la nostra realtà se cucita assieme al valore di ogni singolo giovane che parteciperà a questo laboratorio.

Il percorso formativo è organizzato secondo un tema cardine alla quale si affiancano e si innestano una serie di tematiche correlate.
Il tema principale prevede la realizzazione del modello BIM di un edificio scolastico e di parte di un centro commerciale a partire dalla scansione laser 3D dell’esistente.
Il gruppo dovrà organizzarsi secondo squadre e team al fine di portare a termine il lavoro nel minor tempo possibile con il fine di rispondere agli obiettivi finali che queste due attività, differenti per tipologia architettonica e utilizzo, richiederanno. Due strade analoghe, due differenti model uses, due modi di reinterpretare e affrontare un medesimo flusso di lavoro.
Una volta acquisita la giusta confidenza con il modello BIM, elemento assolutamente centrale e centralizzante, questi e altri modelli più o meno complessi diventeranno oggetto di differenti sperimentazioni al fine di studiare, sviluppare e approfondire una serie di analisi e flussi BIM.
Scansioni laser, computi metrici, analisi energetica, studio della luce, interferenze, dimensionamenti MEP, rendering, facility management: queste sono solo alcune delle attività BIM che FABRICA ha ad oggi cominciato a studiare e ad applicare all’interno dei propri progetti. La nostra idea è quella di condividere la nostra esperienza, e da lì partire insieme alla ricerca di nuove prospettive e sviluppi.
Oltre a queste attività il Project Work prevede una serie di momenti di formazione e confronto con differenti aziende, imprese, formatori e tecnici che hanno dato la propria disponibilità a collaborare con FABRICA per lo sviluppo di FABRICALAB.
Tutte le attività verranno minuziosamente documentate, dettagliate e scritte al fine di redigere il portfolio del Project Work e di implementare e integrare alcune schede di BEM.

La nostra idea è quella di creare un’occasione di sviluppo e di crescita umana e professionale che possa essere il più possibile variegata, interessante e completa. L’esperienza ci ha fatto senza dubbio comprendere che la figura del BIM Manager non si studia sui libri di testo, ma si forgia con il tempo e con la pratica, esperienza dopo esperienza, progetto dopo progetto, confrontandosi con gli altri e lavorando in team.
FABRICALAB è per noi un laboratorio all’interno del quale ognuno, secondo la propria attitudine ed esperienza, porta il proprio contributo e si arricchisce. È un esperimento, un’opportunità. È sicuramente un progetto che si contraddistingue per quella dose di passione e di entusiasmo che a FABRICA sicuramente non manca!

Scaricate il programma in pdf.